giovedì 8 marzo 2012

Mangia Che Ti Passa

La barbabietola Rossa si può consumare cruda, cotta al forno, bollita, frullata o estraendone il succo, è composta per circa il 90% da acqua, proteine, glucidi, fibra alimentare, vitamine e sali minerali quali il sodio, il potassio, il ferro, il calcio ed il fosforo, oltre a contenere la vitamina B1, la B2, la B3, tracce di vitamina A e vitamina C. Ha proprietà rinfrescanti e rimineralizzanti e la sua assunzione, grazie all'abbondanza di saponine e sali minerali è molto indicata per le persone deboli, convalescenti ed anemiche. La barbabietola rossa ha proprietà depurative per l'organismo e le saponine contenute facilitano l'eliminazione dei grassi. Ricca in acido folico, vitamina C e flavonoidi la sua assunzione stimola il sistema immunitario, rinforza i vasi capillari apportardo benefici al microcircolo ed in particolare al cuore, è in grado di attenuare le infiammazioni che riguardano l'apparato digerente ed è un ottimo aiuto nel contrastare le malattie del fegato. Bere quotidianamente circa mezzo litro di succo di bietola rossa al giorno diminuisce la pressione alta e l'ipertensione. I risultati sarebbero visibili già dopo pochi giorni con un evidente calo dell'ipertensione, favorisce il drenaggio del sangue, ha proprietà diuretiche e favorisce la digestione, favorisce la formazione di globuli rossi nel sangue contrastando efficacemente l'anemia.
Contenuto calorico: 20 kcl - 100 g
 

Nessun commento: