giovedì 8 marzo 2012

Il Massaggio Olistico


Secondo la Tradizione Orientale le emozioni sono collegate ad aree ben precise del corpo. Il corpo e la mente sono sistemi strettamente collegati e interdipendenti l'uno dell'altro e le scienze moderne occidentali stanno via via acquisendo una visione sempre più olistica, attraverso uno studio incrociato che tiene in considerazioni la relazione tra i diversi sistemi psicologico-neurologico-immunologico-endocrino.
Gli studi e le ricerche a compartimenti stagni che hanno caratterizzato il secolo scorso, stanno via via lasciando spazio a quella visione che da millenni è alla base della cultura orientale.
Gli antichi testi ayurvedici già migliaia di anni fa descrivevano il rapporto tra il funzionamento del corpo e i meccanismi della mente e dello spirito. Il nostro corpo ci parla, e può capitare che urli a gran voce per richiamare la nostra attenzione, il più delle volte, basterebbe semplicemente prestargli ascolto.
Il massaggio a questo proposito ha un ruolo fondamentale, ci viene in aiuto permettendoci di entrare in ascolto con la parte più remota di noi stessi, innescando un naturale processo di ripristino e riequilibrio tale, da favorire una condizione di benessere sia a livello psichico che fisico.
Un riscontro positivo immediato si ha quando si trattano problematiche legate per esempio allo stress e all'affaticamento, che sono le prime condizioni ad essere migliorate subito dopo aver ricevuto un massaggio. Questo perché riattivando dolcemente la circolazione sanguigna inneschiamo il naturale drenaggio dei liquidi con la conseguente eliminazione di scorie e tossine dall'organismo. Questo processo, attraverso l'ossigenazione e il nutrimento dei tessuti, favorisce il rinnovo cellulare e una migliore condizione fisica generale. Contemporaneamente il rilassamento indotto dal massaggio permetta all'organismo di regolare la produzione ormonale, abbassando notevolmente la produzione degli ormoni che aumentano lo stress, come ad esempio il cortisolo, facilitando il naturale rilascio di ansietà, innalzando il tono dell’umore attraverso la messa in circolo di endorfine.
A livello immunitario si esercita una potente stimolazione in quanto l'organismo viene rafforzato attraverso la messa in circolo di anticorpi che grazie alle anastomosi linfatico venose, chiuse in condizioni normali e sollecitate dal massaggio, permettono il passaggio di un gran numero di anticorpi alla circolazione sanguigna, andando a rinforzare le difese proprie dell'organismo
 

Nessun commento: